Meglio allenarsi con le macchine isogoniche o i pesi liberi? Ovviamente la risposta è dipende.

Il muscolo non ha occhi, non vede con cosa ci stiamo allenando, se coi pesi liberi o con dei macchinarsi. Quindi si cresce indipendentemente che si facciano le trazioni o la lat machine.

Tuttavia pesi e macchine hanno dei rispettivi vantaggi, scopriamo insieme quali sono. 

 

Vantaggi dei pesi liberi

I pesi liberi sono più efficaci nel reclutare un maggior numero di fibre muscolari. Questo avviene sia per una maggior sinergia dei movimento, sia perché richiamano anche l’intervento di muscoli stabilizzatori. 

I pesi liberi creano anche minori insulti articolari. Le macchine obbligano a seguire una determinata traiettoria, bilancieri e manubri invece possono seguire meglio le leve articolari di ognuno di noi. 

I pesi liberi inizialmente permettono di caricare di meno ma sul lungo periodo consentono di esprimere il massimo del potenziale e migliorare nella progressione del carico. 

Questo avviene sia perché possiamo dosare meglio il carico (ci sono dischi anche da 250-500g) sia perché uno squat alla Smith machine, obbliga a seguire una traiettoria che non è quella fisiologica della persona. Inizialmente lo squat al multipower, facilita l’esecuzione e permette di caricare più peso, ma quando la persona diventa esperta lo squat libero è più efficace.

Versatilità e generalità: i pesi liberi sono adatti a più esercizi e a diversi gruppi muscolari; si pensi infatti a quanti esercizi si possono fare con dei semplici pesi impugnati per allenare bicipiti, tricipiti, pettorali ecc. 

Lavoro eccentrico e concentrico: le macchine per i pesi di solito sollecitano meno il lavoro eccentrico del muscolo (per via della forza attrito che si oppone) a differenza del movimento del corpo che, nel ritornare alla posizione di partenza dell’esercizio, spesso esegue lavori eccentrici di notevole intensità. inoltre, negli esercizi con i pesi si allenano molte volte anche muscoli antagonisti e in generale si allenano pure l’equilibrio e la propriocettività, migliorando la coordinazione motoria. 

L’allenamento con i pesi liberi è utile in caso in cui si debbano svolgere esercizi balistici o esplosivi, oppure in caso si voglia seguire un allenamento di tipo funzionale. 

Dal momento in cui gli esercizi con pesi liberi vengono spesso combinati tra loro, questo permette un dispendio energetico notevolmente superiore, coinvolgendo più gruppi muscolari, e questo favorisce una maggior definizione corporea e un miglioramento generale della propria salute e benessere. 

 

Vantaggi delle macchine 

Anche i macchinari da palestra hanno i loro vantaggi sui pesi. Per esempio consentono di poter prestare più attenzione alle fasi critiche di alzata. In uno squat quando siamo in buca, per risalire dobbiamo imprimere forza e velocità, idem nella panca. Non rischiano di farsi male coi macchinari possiamo mantenere per più tempo il ROM dell’esercizio nell’angolo di maggiore tensione, senza paura di ritrovarci per terra. Questo permette un miglior controllo del ROM dell’alzata ed un miglior “isolamento”.

Un altro vantaggio dei macchinari è quello di prestarsi meglio a lavori in tensione continua. In questo modo non si arriva mai al blocco articolare ed il muscolo rimane per tutta la serie continuamente in tensione. 

Sicurezza e complessità: le macchine per i pesi allenano distretti muscolari specifici ed è più facile isolare il muscolo o i muscoli interessati. Inoltre è più facile effettuare correttamente l’esercizio in quanto i movimenti sono vincolati dalle macchine e sono più semplici da imparare. 

Con i pesi è più facile commettere errori d’esecuzione e in generale si sollecitano maggiormente muscoli antagonisti e la colonna vertebrale. Per questi motivi, si dice generalmente che gli esercizi con le macchine sono a minor rischio di infortunio rispetto a quelli con i pesi liberi.

 

Conclusioni 

Da tutto questo si evince come la scelta macchine o pesi liberi dipenda molto dalle priorità, dal grado di allenamento e dell’esperienza dell’atlata. Non esiste quindi una risposta univoca e si possono anche alternare allenamenti con macchine a quelli con pesi libri per rendere più varia e meno noiosa la seduta in palestra. 

Nessuna scelta infatti si è dimostrata essere superiore o più efficace dell’altra, sono per questo da considerarsi metodi complementaari, ciascuno con i propri vantaggi e limiti.


Se ti sei perso qualche articolo qua sotto troverai gli ultimi inseriti. Fit Planet palestra a Parma. Ti aspettiamo!!

 

 

  • Lo Yoga è arrivato alla Fit Planet
  • Genetica: quanto conta nel bodybuilding?
  • Ipertrofia muscolare: la ricerca eterna.
  • Schiena: quali muscoli e come allenarli.
  • Tabata: l'allenamento che sta spopolando!